Se oggi utilizzo le mie conoscenze per aiutare gli altri, loro faranno lo stesso con me quando ne avrò bisogno.

Come dimagrire SENZA diete in 5 mosse

E’ possibile dimagrire senza fare per forza delle diete?

#dieta,

 

Sì! Sì! Sì! Sì! Sì! Cinque volte sì!!! Non solo è possibile ma è anche facile! Basta seguire le 5 REGOLE che mi appresto a darti. Queste regole servono a raggiungere tre obiettivi:

 

  1. ATTIVARE IL METABOLISMO, in modo che l’organismo riesca a bruciare più calorie anche a riposo;
  2. MIGLIORARE L'UMORE, per evitare lo stress a cui ci sottopone la dieta e riuscire a vedere i risultati;
  3. RIDURRE LA MASSA GRASSA.

 

Di seguito troverai tutti i dettagli. Allora, pronti a cambiare vita?! Cominciamo!

Regola N. 1 Dimenticare l’obiettivo.

Mettersi sulla bilancia e pensare: “devo assolutamente perdere dieci chili in due mesi!”, serve solo a metterti ansia, l’ansia produce stress e lo stress produce Neuropeptide Y, un ormone che ti fa ingrassare. Quindi, dopo due mesi avrai perso solo trecento grammi, manderai tutto a quel paese mangiando più di prima e mettendo su altri cinque chili. Ne vale la pena? Direi proprio di no! Scordati di quel “dieci chili”, di quel “due mesi”, dei centimetri, delle bilance per alimenti, dei grammi! Niente scadenze. Pensa solo che vorresti mangiare meglio per sentirti bene, fare le scale senza affanno, dormire meglio ed essere sereno. Questo è esattamente quello che otterai, avrai un corpo più tonico e in forma, avrai la consapevolezza di essere più bello!

Regola N.2 Bere tanta acqua.

Sforzati di bere almeno tre litri di acqua al giorno, bevi anche quando non avverti la sete, soprattutto bevi appena sveglio. L’acqua è importante per due motivi fondamentali. In primo luogo favorisce il senso di sazietà, quindi avrai meno fame, meno attacchi di fame nervosa, ecc… Inoltre, l’acqua stimola la diuresi e questo favorisce l’assottigliamento della plica di grasso sottocutanea, specialmente nella zona addominale e i muscoli, che vi si nascondono sotto, saranno più visibili. Per massimizzare i risultati mangia anche cibi ricchi di acqua come frutta e verdure.

Regola N.3 Mai saltare i pasti! 

Per perdere peso bisogna mangiare almeno 5 volte al giorno, sempre!  Ecco perché:

il tuo organismo è il frutto di un processo di evoluzione, iniziato in tempi in cui l’uomo mangiava quando capitava, se e quando riusciva a cacciare, affrontando intere settimane di digiuno, durante le quali doveva comunque scaldarsi, spostarsi, scappare, cioè compiere tutte attività dispendiose dal punto di vista energetico.  Quando salti un pasto, tutte le cellule del tuo corpo pensano: “Aiuto! Chissà se il digiuno sarà prolungato! Meglio depositare tutto quello che abbiamo e che verrà ingerito al prossimo pasto come grasso, per quando ci servirà!”. Ed ecco che la pizza che mangerai il giorno dopo andrà tutta sulla pancia, sui fianchi e sulle cosce come grasso. Se invece non salti i mai i pasti, il tuo corpo brucerà sempre tutte le calorie che ingerisci perché tanto sa che tra tre ore mangerai qualcos’altro e, quindi, può permettersi di “sprecare” le calorie del pasto precedente, bruciandole per produrre energia che ti farà sentire più attivo. Inutile dirti che mangiare 5 lasagne al giorno non potrà farti dimagrire ma, se ti limiti a una colazione con latte caffè e fette biscottate, un pranzo con primo-secondo-contorno-frutta, cena con secondo-contorno-frutta e due spuntini, che possono essere uno yougurt ma anche un gelato, vedrai che perderai peso.

Regola N.4 Muoviti!

Iscriviti in palestra o almeno cerca di  usare meno spesso la macchina, sostituendola con una passeggiata a piedi o in bici, fai le scale invece di prendere l’ascensore, meglio ancora se hai le buste delle spesa. Fare attività fisica significa bruciare calorie! Se stai mangiando seguendo il tuo fabbisogno calorico, le calorie necessarie verranno attinte dai tuoi accumuli di grasso. Questo significa che la massa grassa diminuirà e i tuoi muscoli saranno più tonici, bruciando più calorie anche quando starai fermo al pc a leggere i nostri articoli.

Regola N.5 Fai uno strappo alla regola!

Una volta al mese concediti un pranzo più grasso, una fettona della torta che ti piace, un pezzo di cioccolata, una gita al mare per gustare una grassissima frittura di pesce!!! Lo strappo alla regola serve a stimolare il metabolismo, induce le tue cellule a pensare “Oh, questo mangia sempre e oggi ci da pure tutto questo nutrimento extra! Possiamo bruciare anche più di quanto siamo abituate a fare! Forza!!! Appena si rimette in moto per raggiungere casa a piedi bruciamo più ATP!”.

 

 

Quindi basta diete che servono solo a stressarti e farti ingrassare di più. Segui queste regole per il resto della tua e vita e già fra due mesi quando ti vedrai allo specchio penserai: “secondo me ho perso una taglia… MI SENTO BENE!”.

Fonti wikipedia-NeuropeptideY fattorebruciagrasso.com my-personaltrainer-Dieta-dimagrire wikipedia-Adenosina-trifosfato technogym.com